Servizio di continuità assistenziale per il periodo estivo

🔴 Nonostante la stagione balneare sia iniziata il primo maggio e nonostante i tanti turisti che felicemente già affollano il nostro territorio, la Asl di Taranto non ha ancora provveduto ad estendere il servizio di continuità assistenziale per il periodo estivo.

In particolare nelle località turistiche di Ginosa Marina, Castellaneta Marina, Chiatona, Leporano Marina, Pulsano, Lizzano Marina, Campomarino di Maruggio, San Pietro in Bevagna e Martina Franca. Ed è per questo, per sollecitare un intervento della Asl, che ho ritenuto di scrivere al direttore generale.

L’estensione del servizio significa garantire le visite mediche ambulatoriali, la visita medica domiciliare concordata preventivamente col medico, consulti telefonici, rilascio di alcuni certificati di malattia e prescrizioni di farmaci per la continuità terapeutica di malattie croniche. Ergo, si tratta di un primo ma importante riferimento sanitario per le persone.

Attendo, quindi, una risposta da parte della direzione e devo rinnovare l’appello affinché l’azienda rimedi al ritardo e provveda ad attivare il servizio su tutto il territorio provinciale, nonostante sia già iniziata la stagione estiva.