Richiesta di convocazione urgente del Consiglio Comunale. SICUREZZA DEI CITTADINI e ORDINE PUBBLICO NELLA CITTA’ DI GINOSA

Al Sindaco di Ginosa

Dott. Vito Parisi

Alla Presidente del Consiglio Comunale di Ginosa

Avv. Antonietta Rizzi

________________________________

Oggetto: Richiesta di convocazione urgente del Consiglio Comunale.

I sottoscritti Consiglieri Comunali, DE PALMA Vito, RATTI Patrizia, MONGELLI Marilisa,

  • considerato che risulta ormai evidente come nel nostro territorio si sta assistendo con quotidianità ad una recrudescenza dei reati di rapine a mano armata ad attività produttive, uffici pubblici e privati cittadini, aggressioni e furti in abitazioni private, borseggi, auto incendiate, ecc. e che questi inquietanti fenomeni, determinano notevole timore e preoccupazione tra i cittadini che avvertono pericoli sempre più incalzanti per la loro incolumità;
    • constatata la limitata capacità di risposta alle esigenze di sicurezza del territorio;
    • visti i gravissimi episodi accaduti in questi ultimi mesi, l’ultimo in ordine di tempo ieri sera (rapina a mano armata ai danni di una Farmacia e incendio di auto) in una continua ascesa di violenza inaudita che a Ginosa non si era mai verificata;
    • fortemente preoccupati per questi fenomeni di criminalità che minacciano la sicurezza e l’incolumità dei cittadini, avvertendo l’esigenza di sollecitare l’istituzione locale affinché si faccia carico della gravità del contesto, al fine contrastare immediatamente e duramente tali episodi

chiedono

  1. una specifica relazione al Sindaco sullo stato dell’ordine pubblico nella nostra comunità cittadina,
  2. la convocazione urgente di un Consiglio Comunale monotematico, con il seguente ordine del giorno: SICUREZZA DEI CITTADINI e ORDINE PUBBLICO NELLA CITTA’ DI GINOSA, per un dibattito finalizzato all’individuazione di azioni specifiche, opportune e determinate per contrastare con fermezza i predetti fenomeni di criminalità sul territorio.

Ginosa 31/1/2019

I Consiglieri Comunali

Dott. Vito De Palma

Avv. Patrizia Ratti

Prof.ssa Marilisa Mongelli